venerdì, 23 Febbraio 2018

Romina Ridolfi

Il Garante della Privacy, con un Provvedimento del 21 luglio 2005, ha considerato l'uso dei sistemi biometrici in azienda invasivo e non proporzionato allo scopo da raggiungere. La pronuncia è avvenuta in seguito alla richiesta da parte di un'industria di coperture in fibrocemento e metallo, di...
Il 31 marzo 2005 è stata emanata la sentenza n. 145/05 dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bolzano in cui non è stato ritenuto perseguibile chi detiene software su supporto non originale o senza numero di registrazione, senza le giuste prove. Nell'agosto 2004, infatti, dalla...
La Suprema Corte di Cassazione, a causa del numero elevato di denunce per gli abusi perpetrati con l'uso distorto dei telefonini, ritiene necessario affermare che si devono tollerare gli sms non graditi ricevuti sul proprio cellulare, purchè siano di modica quantità e non turbino la vita...
Nel Codice deontologico dei giornalisti e nel Codice della Privacy (artt. 136-139) vengono dettate le disposizioni in materia di trattamento dei dati personali a fini giornalistici e vengono individuati alcuni parametri entro cui assicurare il rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali...
Il 2 marzo 2005 è stato sottoscritto dal Governo il patto sulle linee antipirateria, il cosiddetto Patto di Sanremo, proposto dal Ministro per le Tecnologie e le Innovazioni, Luigi Stanca. Le linee guida contenute nel patto sono state elaborate sulla base dei risultati del lavoro svolto...
L'Autorità Garante della Privacy ha precisato nel Provvedimento del 3 marzo 2005 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 64 del 18 marzo 2005) le regole che i candidati e le forze politiche, impegnate nelle attività di comunicazione e propaganda per le prossime consultazioni elettorali e...
Secondo le Autorità europee per la protezione dei dati personali dei 25 Paesi dell'Unione l'utilizzo delle tecnologie RFID (Radio Frequency Identification) desta molti interrogativi rispetto alla violazione della dignità umana e della privacy. L'impiego di questi dispositivi infatti può...
Il Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2005, su proposta del Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie, ha approvato in via definitiva il decreto legislativo relativo al "Codice dell'amministrazione digitale", che accorpora e riordina tutta la normativa in materia di attività digitale delle...
20 Febbraio 2005

Videofonini e privacy

Il Garante della Privacy è intervenuto con un Provvedimento del 21 gennaio 2005 a chiarire le regole per un uso corretto dei nuovi videofonini, problematica già affrontata nel provvedimento del 2003 sugli MMS (Multimedia Messaging Service). I cellulari di nuova generazione, infatti, non solo...
La trasmissione alla stampa di fotografie di una persona accusata in un procedimento penale costituisce una violazione dell'articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, infatti "ogni individuo ha diritto alla protezione dei dati di carattere personale che lo riguardano". Il...
Pagina 2 di 3