venerdì, 24 Novembre 2017

Sara Ronconi

L’articolo 50 del codice Zanardelli del 1889 dopo aver sancito all'art. 49 la non punibilità del fatto commesso per disposizione della legge e ordine dell' Autorità, per legittima difesa o per stato di necessità, regolava l’ "eccesso scusabile", stabilendo: "Colui che, commettendo un fatto...
(Corte Costituzionale, ordinanza 2007 n. 32; sentenza 6 febbraio 2007, n. 26). Sommario: la ratio occulta della norma modificatrice dell’art. 576.1 c.p.p.: la conquistata emancipazione dell’impugnazione della parte civile da quella del P.M. attraverso la soppressione del rinvio di cui al 1°...
INDICE: Premessa: la rilevanza meramente interna alla giurisdizione amministrativa della discutenda pregiudizialità necessaria tra azioni di previo annullamento e risarcimento ex l. 205/2000 e situazione legislativa previgente (art. 7, c.3, 1. TAR (originaria formulazione) ed art. 13, 1....
La natura giuridica del concordato liquidatorio: Premesse Sono essenzialmente tre le teorie prospettabili ai fini della determinazione della natura del concordato liquidatorio: la teoria contrattualistica che trae la propria ragione dall’analogia affermata tra il concordato ex art. 214 e quello...