domenica, 19 Novembre 2017

Elementi di diritto costituzionale democratico. 1797

Scritto da  il 13 Luglio 2009

Giuseppe Compagnoni

ELEMENTI DI DIRITTO COSTITUZIONALE DEMOCRATICO. 1797

A cura di Italo Mereu

collana Questioni aperte con i classici, isbn 9788877708564, pp. 377, € 35 

 - ristampa della 1° edizione originale, cartonato con sovracoperta, cm 22x15 - 
 

'La libertà  è il diritto e il dovere del popolo' (dal frontespizio della 1° edizione 1797, 'anno primo della libertà italiana')

Il libro che sta alla base della società civile contemporanea 

Un testo essenziale in termini di democrazia e diritto, e non solo, che si ripropone nella sua sorprendente attualità. Nel 1797 Giuseppe Compagnoni - fondendo idee democratiche illuminate e dettami costituzionali - pone in modo lungimirante importanti questioni, quali la scuola e l'educazione del cittadino, il rapporto tra religione e individuo, l'uguaglianza davanti alla legge e la condanna alla pena capitale.

L'autore illustra un “giuspubblico universale”, strutturando un testo di riferimento per il corso di Diritto Costituzionale, primo in Europa presso l'Università di Ferrara: 'Ben penetrando nelle vedute della costituzione, noi abbiamo stabilito che questa sia spiegata fino ai fanciulli'.

“E' auspicabile che questi 'Elementi di diritto costituzionale democratico' diventino il catechismo politico per i giovani del 'nuovo rinascimento'”, scrive il curatore Italo Mereu, che di quest'opera mette in luce proprio l'aspetto educativo. 

Giuseppe Compagnoni è stato un importante letterato e uomo politico. Di idee illuministe, segretario generale della Confederazione Cispadana, fu l'uomo che propose l’adozione del tricolore come bandiera nazionale italiana. Primo docente in Europa di Diritto Costituzionale, fu autore di saggi di notevole influenza culturale.

Italo Mereu è stato docente di Storia del diritto italiano all’Università di Ferrara, alla 'C Cattaneo' di Castellanza ed alla 'Luiss' di Roma. Editorialista in tema di giustizia sui maggiori quotidiani nazionali, nella sua lunga carriera ha scritto diversi volumi, tra cui il recente La morte come pena. 

L'INDICE DELL'OPERA > Presentazione: A. I presupposti democratici del pensiero costituzionale - B. Decreto sull'istituzione della nuova cattedra di diritto costituzionale - C. Una prolusione polemica - D. Il diritto nella fenomenologia del bisogno - E. La repubblica democratica parlementare - F. La 'sovranità' del popolo come fondamento del diritto costituzionale - G. I diritti di libertà: il 'cosiddetto diritto di proprietà' - H. La società non ha mai il diritto di uccidere - I. L'esilio come pena più grave - Elementi di diritto costituzionale democratico: Discorso dell'autore (Ferrara 2 Maggio 1797) - Introduzione - Cap.I: Dell'uomo nello stato di natura - Cap.II: Principj di sociabilità. Diritti imperefetti - Cap.III: Patto sociale - Cap.IV e V: Degli effetti del patto sociale, sovranità del popolo e diritto del cittadino - Cap.VI: Esame di un dubbio importante sul diritto di vita e di morte – Cap.VII: Della Costituzione e delle leggi – Cap.VIII: Del governo - Cap.IX: Del dispotismo - Cap.X: della monarchia - Cap.XI: dell'aristocrazia - Cap.XII: della democrazia - Cap.XIII: della democrazia rappresentativa – Appendice: 1. Biografia di Giuseppe Compagnoni - 2. Letteratura su Giuseppe Compagnoni - 3. Bibliografia di Giuseppe Compagnoni.

Letto 18566 volte Ultima modifica il 18 Dicembre 2013

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.